#sharingmatera

Programma

Plenarie, workshop, meeting, un viaggio sull’innovazione
nello scenario materano.

Martedì 29 Ottobre

TERRAZZA DELLE VIRTU’
Via Casale 69
(in caso di maltempo la serata si terrà presso Palestra Area 8)

ORE 18:00
Registrazione e accrediti

ORE 18:30
Messaggio di benvenuto e accoglienza dei cooperatori sociali con

– Marilena ANTONICELLI | Assessore alle politiche sociali del Comune di Matera 

– Mariangela LIANTONIO | Assessore al Turismo; Agricoltura; Commercio e Artigianato

ORE 19:00
Sharing Art
Co-creazione di opera d’arte

​Aperitivo e networking​

*Cena Libera

Mercoledì 30 Ottobre

MATTINA

CINETEATRO GUERRIERI
ORE 09:00 / 13:30

ORE 09:00
Accoglienza

ORE 09:30
Saluti Istituzionali

Raffaello DE RUGGIERI
Sindaco Città di Matera

ORE 09:45
Ricomporre per innovarsi: la missione trasformativa dell’impresa sociale

Giuseppe BRUNO
Presidente Gruppo Cooperativo CGM

ORE 10:00

Il capitale giovanile: incrementare il valore della principale risorsa del Paese

L’obiettivo del talk è individuare le risorse che caratterizzano oggi il “capitale giovanile” ad esempio in termini di competenze, aspirazioni, capacità di intraprendere e di cooperare. A fronte di una risorsa così preziosa ma anche così scarsa (in termini quantitativi e di coinvolgimento) vorremmo immaginare alcune soluzioni per valorizzare questo capitale sbloccandone il potenziale guardando in particolare al ruolo delle imprese sociali e del terzo settore.

Don Bruno BIGNAMI
Direttore Nazionale CEI per i problemi sociali e il lavoro

Carlo BORGOMEO
Presidente Fondazione con il Sud

Stefano GRANATA
Presidente Federsolidarietà Confcooperative

Modera

Stefano ARDUINI
Direttore Vita Non Profit

ORE 11:00
L’azione pubblica che rigenera i territori: l’eredità di Alcide De Gasperi 

Il talk ruota intorno alla narrazione di un fatto storico legato alla città di Matera e al ruolo dello statista trentino dal quale è possibile trarre alcuni insegnamenti utili a leggere anche la realtà attuale, in particolare per quanto riguarda il ruolo dell’azione pubblica (sia nazionale che locale) e, in questo ambito, il ruolo delle politiche che hanno l’obiettivo di rigenerare i tessuti urbani in una fase dove questa tematica torna di prepotente attualità (es. periferie)

Alessandro ANDREATTA
Sindaco Città di Trento

Giuseppe BRUNO
Presidente Gruppo Cooperativo CGM

Carmine CICALA*
Presidente del Consiglio Regionale Basilicata

Raffaello DE RUGGIERI
Sindaco Città di Matera

Maurizio FUGATTI
Presidente della Provincia Autonoma di Trento

Marina MATTAREI
Presidente Federazione Trentina Confcooperative

Introduce:
Italo MONFREDINI
Direttore Generale Gruppo SPES 

Modera:
Michele PLATI
Presidente Cooperativa Il Sicomoro

ORE 11:30
Una Costituzione aperta al mondo

Daria DE PRETIS
Giudice della Corte Costituzionale

Introduce
Giuseppe FERRANDI
Direttore Generale Fondazione Museo Storico del Trentino

 

 

Voce ai Giovani

I Giovani del Liceo Leonardo da Vinci (Trento) e Liceo E. Duni (Matera) dialogano con la Prof.ssa De Pretis

ORE 12:30
Diversità capaci di cooperare

Un confronto “polifonico” tra diverse biografie di imprenditori sociali. L’obiettivo è di restituirne le diversità all’interno comunque di un quadro unitario di significati. Al conduttore il compito di individuare alcune tematiche (ad esempio come si è diventati imprenditori sociali, quali competenze sono state formate, come si è gestito il carattere collettivo dell’impresa, ecc.) intorno alle quali si potrà sviluppare la narrazione delle persone invitate

Maria Grazia CAMPESE
Presidente cooperativa Spazio Aperto Servizi

Luca DAL POZZO
Presidente Consorzio Solco Imola

Giuseppe DI MARZO e Mario SICIGNANO 
Consorzio Proodos

Vincenzo LINARELLO
Presidente GOEL-Gruppo Cooperativo Goel

Rosangela MAINO
Presidente Coopertativa Oltre l’Arte

Modera
Stefano ARDUINI
Direttore Vita Non Profit

ORE 13:30
Pranzo

POMERIGGIO

WORKSHOP/INSPIRING SPEECH
ORE 14:30 / 15:45

FONDAZIONE SASSI
Il ritorno al territorio del welfare aziendale: ridisegnare servizi e politiche nelle piattaforme digitali

Il welfare aziendale si sta affermando settore a se stante, ma anche come veicolo di trasformazione che ridisegna i servizi le politiche sociali territoriali.    

Ruggero FRECCHIAMI
Direttore Generale Assimoco

Mariella LUCIANI
Responsabile Servizi Sociali e Ufficio di Piano Comune di Tradate

Emmanuele MASSAGLI
Presidente ADAPT

Laura TOSTO
Presidente Datacontact

Modera

Martina TOMBARI
Responsabile Divisione Sviluppo Gruppo Cooperativo CGM

OPEN SPACE APT
Verso la nuova programmazione dei fondi europei: best practice 2014/2020 per guardare al 2021/2027

Una rassegna di progetti cofinanziati dall’Unione Europea che negli ultimi anni hanno saputo fare la differenza in termini di risultati e di modello di gestione. Un apprendimento utile per affrontare il nuovo periodo di programmazione dei fondi ormai imminente    

Maurizio DAVOLIO
Presidente Associazione Italiana Turismo Responsabile

Andrea PIGNATTI
Presidente InEuropa

Carlo RICCI
Coordinatore Progetti GAL Maiella Verde

Alessia SEBILLO
Project Manager DIESIS

Modera

Sabina BELLIONE
Responsabile Area Progettazione Gruppo Cooperativo CGM

CINETEATRO GUERRIERI
Dalle politiche attive alle nuove catene del valore: la cooperazione di inserimento lavorativo come piattaforma di economia inclusiva

L’inclusione lavorativa di soggetti svantaggiati è sempre più una filiera articolata e complessa, come dimostra ad esempio l’ambito carcerario: cresce il numero degli attori in gioco, cambiano i loro ruoli e si moltiplicano i modelli di gestione di una  pluralità di percorsi che vedono sempre più nelle cooperative sociali di tipo B un hub di economia inclusiva.
    

Carmelo CANTONE
Provveditore PRAP Lazio, Abruzzo, Molise

Elisa COCCHI
Consigliere Cooperativa L’Ovile

Vito GENCO
Presidente Mestieri Puglia

Enrico PELLEGRINI
Consigliere di Amministrazione Gruppo Cooperativo CGM

Rosa ROTUNDO
Direzione Progetti Servizi per le Politiche d’Integrazione ANPAL Servizi

 

Modera

Giusi BIAGGI
Consigliere di Amministrazione Gruppo Cooperativo CGM

CASA CAVA

Aprire l’innovazione: politiche e progetti per uno sviluppo condiviso

Negli ultimi anni l’innovazione è sempre più aperta al contributo di soggetti diversi, a maggior ragione se si tratta di innovazioni sociali che chiamano in causa i territori e la loro dotazione di beni e servizi di interesse generale. La sessione presenta, in formato narrativo, esperienze che si stanno cimentando in percorsi di open innovation attraverso la condivisione di sfide comuni, il coinvolgimento e l’accompagnamento di diversi attori coinvolti e la creazione di occasioni di incontro che favoriscano scambi e apprendimenti improntati ad un’autentica cooperazione.

Vincenzo DURANTE
Responsabile Area Occupazione Invitalia

Rachele FURFARO
Presidente Fondazione Quartieri Spagnoli

Marco NOSEDA
Chief Strategy Officer Cariplo Factory

Andrea PAOLETTI
Presidente Cooperativa Netural-Wondergrottole

Chiara PENNASI
Direttore Generale Fondazione Triulza

Silvio PREMOLI
Docente Università Cattolica

Moderano


Anna VOLTOLINI
Direttore Gruppo Cooperativo CGM

Flaviano ZANDONAI
Open innovation manager Gruppo Cooperativo CGM

PALESTRA AREA 8
Investment readiness: innovazione finanziaria a supporto di un nuovo ciclo di investimenti

Un’offerta sempre più ricca di strumenti finanziari dedicati sollecita la capacità di investimento dell’impresa sociale. Elementi strategici e operativi per far incontrare, in modo efficace, domanda e offerta di risorse

Veronica CHIODO
Research Associate Tiresia, School of Management Politecnico di Milano

Guido CISTERNINO
Responsabile Terzo Settore ed Economia Civile UBI Banca


Mauro FRANGI
Presidente CFI

Laura ORESTANO
CEO Social Fare-Centro per l’Innovazione Sociale

Angelo RINDONE
CEO FolkFunding Benefit Company

Modera
Francesco ABBÀ
Presidente CGM Finance

ORE 16:00 / 17:15

FONDAZIONE SASSI
Capacity building: il ruolo delle risorse filantropiche per nuovi approcci alla progettazione sociale

Il cambio di rotta della filantropia verso modelli di accompagnamento ai beneficiari delle risorse richiede un cambio di passo in termini di lettura del fabbisogno di sviluppo e di gestione del cambiamento organizzativo.

Anna Maria CANDELA
Coordinatrice Generale Fondazione Banco di Napoli

Marco DEMARIE
Compagnia San Paolo

Cristiano RE
Responsabile Progetti Territorio
Fondazione ENI Enrico Mattei

Giuseppe ROMANIELLO
Direttore Generale UNIBAS

Vincenzo SANTOCHIRICO
Presidente Fondazione Sassi

Modera

Flaviano ZANDONAI
Open Innovation Manager Gruppo Cooperativo CGM

OPEN SPACE APT
Silver economy: come evolve la filiera e come si posiziona l’impresa sociale

L’offerta di beni e servizi per il segmento più consistente della popolazione italiana rappresenta un campo sempre più aperto a innovazioni di prodotto che riguardano non solo i fornitori di servizi di welfare, ma di fatto una gamma sempre più ampia di prestazioni che richiede di strutturare una filiera sempre più articolate.

Teodora DI SANTO
Presidente Con.Sol. Chieti

Lorenzo FIDATO
Co-Head of UBI Banca Structured Finance

Italo MONFREDINI
Direttore Generale Gruppo SPES

Palma Elena SILVESTRI
Consigliere di Amministrazione Gruppo Cooperativo CGM

Lorenzo TERZANI
Direttore Gruppo Cooperativo Co&So

Modera

Massimo STUCCHI
Consigliere di Amministrazione Gruppo Cooperativo CGM

CINETEATRO GUERRIERI
Impatto sociale: orientarsi tra modelli e metodologie diverse per valorizzare le proprie peculiarità

La valutazione d’impatto sociale non consiste solo in una serie di metriche, ma in un approccio più complessivo alla valutazione e alla progettazione di attività e politiche che in modo intenzionale generano cambiamenti positivi e duraturi nelle comunità locali

Stefano CORTESI
Terzo Settore ed Economia Civile, UBI Banca

Dafne GUIDA
Presidente Cooperativa Stripes

Federico MENTO
Segretario Generale Social Value Italia

Biagio MISSANELLI
Presidente FISM Ferrara

Alessandro MOLINARI
Vicedirettore Generale ITAS Mutua

Irene PALUMBO
Business Developer Manager RINA

Francesco TANINI
Coordinatore progetto FamilyHub-Mondi per crescere

Modera


Francesca GENNAI
Consigliere di Amministrazione Gruppo Cooperativo CGM

CASA CAVA
La trasformazione digitale, le imprese sociali e la sfida del cambiamento


Il digitale non è solo un’innovazione di prodotto, ma una modalità nuova di organizzare, progettare, coinvolgere che ormai caratterizza qualsiasi ambito della vita personale e collettiva. A fronte di tecnologie e di dispositivi ormai facilmente disponibili e accessibili è necessario comprendere a che punto è il processo di trasformazione digitale dell’impresa sociale e qual è il suo contributo per la costruzione di un nuovo paradigma umano e tecnologico. In questo ambito il progetto Inno-Wises finanziato dal programma Interreg Central Europe rappresenta una buona pratica per sostenere l’innovazione sociotecnologica di queste imprese attraverso un set di strumenti gestionali e formativi

Maria Cristina COLLINI
Project Manager Fondazione Politecnico Milano

Giuseppe CRUDELE
Co-Founder Adelante Dolmen

Laura GALLO
Presidente Cooperativa Il Giardinone

Davide GHELLER
Responsabile Public Sector e Corporate Account, Centro e Sud Italia Google Cloud

Davide MINELLI
CEO Techsoup Italia

Pasquale TOTARO
Area Marketing e Svilippo Cooperativa Spazio Aperto

Modera

Igor GUIDA
Digitus Lab Stripes

PALESTRA AREA 8
Oltre la beautyfication: l’industria culturale e creativa incontra l’impresa sociale per un welfare a base culturale

Con la cultura si migliora il welfare: cosa ci insegnano buone pratiche ormai mature di collaborazione tra imprese sociali e imprese culturali e creative

Salvatore ADDUCE
Presidente Fondazione Matera-Basilicata 2019

Irene BONGIOVANNI
Presidente Confcooperative Federcultura

Luca DAL POZZOLO
Responsabile Ricerca Fondazione Fitzcarraldo

Giuseppe FERRANDI
Direttore Generale Fondazione Museo Storico del Trentino

Vittorio FRESA
Responsabile Cultura Crea Invitalia

Guido GENINATTI
Presidente Impresa Sociale CoAbitare

Raffaele VITULLI
Presidente Cluster Basilicata Creativa

Modera

Andrea BIONDELLO
Consigliere di Amministrazione Gruppo Cooperativo CGM

ORE 18:00
Terrazza dell’Annunziata
Presentazione del libro “DOVE” di F. Zandonai e P. Venturi

Flaviano ZANDONAI
Paolo VENTURI

Presenta
Filippo OLIVIERI

 

ORE 18:00
Panecotto
Presentazione del libro “Pensieri sostenibili ai piedi di un baobab” di Giuseppe Daconto

Giuseppe DACONTO
Presenta
Luca Iacovone

 

ORE 21:00
Masseria San Francesco
Cena e Social Party

Giovedì 31 Ottobre

MATTINA

CINETEATRO GUERRIERI
ORE 10:00 / 13:00

ORE 10:00
Open Vision CGM

Giuseppe BRUNO
Presidente Gruppo Cooperativo CGM

    

Condividiamo il Futuro dell’Economia 

Don Pino CAIAZZO
Vescovo Diocesi Matera-Irsina    

    

ORE 10:30
Come stiamo trasformando il modello socio-economico europeo

Il talk ha l’obiettivo di illustrare il ruolo del terzo settore e dell’economia sociale come “agente di cambiamento” dell’Europa, in particolare rispetto alla fissazione delle sue priorità politiche e al modo in cui si interfaccia con le diverse espressioni sociali ed economiche alternative a quelle di mercato

Giuseppe GUERINI
Presidente CECOP

Leonardo BECCHETTI
Università Tor Vergata

 

Modera
Maria SOAVE
TG1

 

ORE 11:30
Cooperazione, Terzo Settore e capitalismo paziente: vettori di convergenza per riscrivere paradigmi sociali, economici e ambientali

Modera
Maria SOAVE
TG1

    

Obiettivo generale della mattinata è di verificare la effettiva convergenza di settori diversi della società (economia di mercato, terzo settore e cooperazione) per rispondere a sfide sociali ormai non più rinviabili. Il primo talk si focalizzerà sulla capacità del terzo settore di contribuire all’agenda di un nuovo modello di sviluppo attraverso la capacità di leggere e interpretare i principali mutamenti sociali e ambientali in atto. Il secondo talk è centrato sulla capacità dell’economia sociale di generare sviluppo economico e occupazionale consistente in termini di performance ma basato su nuove catene di produzione del valore. Il terzo talk riguarda la capacità del terzo settore e delle imprese in generale di attrarre e di valorizzare talenti che hanno come obiettivo non solo la gestione dell’esistente, ma di introdurre significativi elementi di cambiamento in particolare a livello di mindset strategico e operativo.

Diffondere e sedimentare conoscenza

Claudia FIASCHI
Portavoce Forum Terzo Settore

Paolo VENTURI
Direttore AICCON

    

Generare sviluppo economico

Maurizio GARDINI
Presidente Confcooperative

Mirella LIUZZI
Sottosegretario allo Sviluppo Economico

Rosella LEIDI
Vicedirettore Generale UBI Banca

    

Coltivare nuove energie

Federica GASBARRO
Attivista italiana di Friday for Future

Alessandro Isidoro RE
Co-fondatore Social Innovators Community e giornalista 

    

ORE 12:30
Condividiamo il Futuro

ORE 13:00
Pranzo

Giuseppe BRUNO
Presidente Gruppo Cooperativo CGM